Parliamo come Fonzie (e non ci siamo accorti del salto dello squalo)

Questo articolo contiene il solito spiegone sulle abitudini dei Millennials, però devo fare una premessa: quanto sto per dire parte dalla generazione Y ma si applica perfettamente a tutte le altre generazioni, oggi, e tra qualche anno sarà ancora più vero. Ve lo ricordate Fonzie, vero? Bonaccione, figo senza eguali (e senza motivo), sorrisone, no…

FUNNEL WAR: GenX VS Millennials

  Ci risiamo, in un altro articolo vi avevo raccontato di come siano molto più presenti sui social i più grandi, quelli che si spacciano per genitori indaffaratissimi e lavoratori indefessi: la generazione X, quella che, ormai dovrebbe esservi chiaro, è chiaramente responsabile di gran parte dei problemi in cui incorrete quando deciderete di affrontare una…

Bada a come parli, disse Google

Se non siete proprio fuori dal mondo, non dovrà esservi sfuggito il clima pesantuccio che caratterizza il dibattito politico – e non solo politico – oggi. La volta scorsa vi ho raccontato che esiste addirittura un modo per donare per una buona causa quando ci si imbatte in un tweet carico d’odio, stavolta vi racconto…

Donare per una, anzi due, buone cause

“Why not make something positive out of your anger?” Nel mondo ci sono un sacco di cose brutte e cattive: fame, guerra, povertà estrema, per dirvi proprio le prime tre che mi vengono in mente. Contemporaneamente, soprattutto nella parte del mondo che non è coinvolto direttamente da quelle cose tanto brutte, c’è un dilagare di rabbia…